domenica, Luglio 3, 2022

Petrucci e la rivincita dei numeri due

Welcome back Danilone!
Petrucci veniva da una stagione difficile: scartato dalla Ducati ufficiale in MotoGP; approdato in KTM nella squadra satellite, dopo un solo anno di apprendimento, è stato scaricato dal progetto MotoGP.

Ma il ragazzone ternano non ci sta, non é un “bollito”, e riesce a ottenere una moto per la Dakar, con il team che lo aveva seguito anche nel motomondiale, Tech3.
Prende il covid, incespica nelle prime tappe, perde il primo podio per una penalizzazione, esce di classifica e poi, quasi come per magia, risorge dalle dune del deserto saudita.
Danilo Petrucci é tornato!

L’impresa

Complice una penalizzazione di sei minuti inflitto al vincitore della quinta tappa, Toby Price, sempre su KTM, reo di aver violato i limiti di velocità in un tratto di strada, con uno scarto di poco più di due minuti, la vittoria va a Danilo.

La cosa incredibile è che per un pilota abituato alle piste asfaltate, non è immediato l’adattamento all’off-road, ma la passione e la voglia di rivincita del pilota nostrano, ci sta permettendo di raccontare l’ennesima vittoria col buon sapore di rivincita. Infatti è la prima volta nella storia che un pilota dal motomondiale riesce a vincere una gara anche alla Dakar.
Se non fosse stato per qualche problema tecnico nelle prime tappe, ora avrebbe anche possibilità di dire la sua nella classifica generale, ma per essere un esordiente sta facendo sognare tanti tifosi.
Uno tra tutti, l’ex collega e amico Valentino Rossi che su Instagram ha commentato l’impresa del connazionale con un “Ma cosa ha fatto!” di onesta ammirazione.

Lodi al vincitore, che ora pare essere tornato in contatto con la Ducati per ripartire dal campionato americano SBK, nel quale crediamo potrà togliersi grandi soddisfazioni per poi magari, rivederlo di ritorno al mondiale delle derivate di serie, in cui potrebbe competere senza dubbi ad alti livelli.

Perché tutte queste belle parole per Danilone?
Facile! Perché s’è sempre sudato una sella e ha sempre dimostrato che con il giusto supporto è uno che va forte! Emoziona e si emoziona!
Poi è sempre sorridente e non ha mai problemi con gli altri piloti, quindi crediamo sia una persona eccezionale e che meriti tutto quello che di buono sta ottenendo.

Se siete interessati al suo percorso, è molto attivo su Instagram, dall’account personale petrux9

Per maggiori informazioni sulla Dakar, rimandiamo al sito ufficiale.

deme
Grafico, web designer da Malta

Related Articles

Stay Connected

Latest Articles